Sono Stefano Napolitano, Tomislav Brkic, Pere Riba e Viktor Galovic i qualificati al Main Draw del Challenger di Vicenza 2016: obiettivo solo sfiorato dunque per gli sfidanti Gaio, Cuevas, Escobedo e Bonadio, che si sono fermati proprio all’ultimo gradino prima dell’accesso al tabellone principale.

La vittoria di giornata è senz’altro quella di Napolitano, che ha dato seguito al bel tennis mostrato sin qui sconfiggendo il connazionale Gaio, regolato con solo 1 ora e 22 minuti di gioco. Sia nel primo che nel secondo set Stefano ha condotto le operazioni imponendosi con uno stile di gioco pulito ed estremamente efficace. Il biellese adesso può pensare in grande cercando di bissare e perché no superare gli obiettivi centrati nei Challenger di Morelos in Messico e di Ostrava in Repubblica Ceca dove ha raggiunto quarti e semifinali.

Non ce l’ha fatta invece Riccardo Bonadio, che ha comunque sfoderato un’ottima prestazione contro il croato Galovic. Il primo set vinto 6-4 aveva fatto sperare nella seconda impresa consecutiva dopo il successo ottenuto al secondo turno di quali contro Mektic, ma già nel secondo set Galovic ha ripreso in mano la gara imponendosi con un perentorio 6-1. Nella terza frazione l’italiano è tornato in gara ma la maggiore esperienza di Galovic alla fine ha prevalso.

Centrano l’obiettivo Main Draw anche Riba e Brkic che non hanno avuto alcuna difficoltà a sbrigare le pratiche Escobedo (che nel secondo set ha comunque tentato la rimonta portando a casa 3 game consecutivi) e Cuevas.

Ecco il dettaglio dei risultati del Terzo Turno di Quali del Challenger di Vicenza 2016:

Tomislav Brkic (BIH) vs Martin Cuevas (URU) 6-1 6-1

Stefano Napolitano (ITA) vs Federico Gaio (ITA) 6-4 6-4

Pere Riba (1) (ESP) vs Ernesto Escobedo (7) 6-4 6-3 (USA)

Viktor Galovic (CRO) vs Riccardo Bonadio (ITA) 4-6 6-1 6-4